Italia

Parla il CEO di Thaurus: il management di Ernia, Noyz, Night Skinny e altri

Ciro Buccolieri è il primo ospite di Gamechangers.

Articolo di
Alessandro Quagliata
on
29
-
06
-
2021

Lavorare nella musica è il sogno di tanti. Ma come si fa a lavorare in questo mondo?

È una domanda che da anni ci fate in molti, sia su Instagram, sia nei vari eventi dal vivo che abbiamo realizzato. Partiamo da un’importante precisazione: questa domanda non ha una risposta.

Lavorare nella musica non è facile: è difficile avere un’occasione per entrarci e spesso non sono sufficienti (e a volte non necessarie) le competenze standard richieste da altri settori. Ergo: non basta avere un super titolo di studio per diventare i protagonisti di questa industria. Questo vale in generale ed è ancora più vero se parliamo di musica, dove la parola d’ordine è il cambiamento e l’adattamento continuo.

Questo è il regno del self-made, sia per gli artisti che per chi popola il dietro le quinte. Partendo da questo presupposto, il nostro consiglio è quello di diffidare da chi vuole vendere la Bibbia per entrare e vincere nel music business perché, semplicemente, non esiste. Ma se non esisterà mai un vademecum per questo settore, abbiamo deciso di fare qualcosa per soddisfare la crescente richiesta di chi sogna di lavorare nella musica. Abbiamo realizzato un format video che dà la parola a quei personaggi (manager, discografici e via dicendo) che lavorano da anni nel settore e che sono riusciti a diventare delle figure centrali e nascoste di questo gioco.

“Gamechangers” è il nostro nuovo format video, dove alcune fondamentali figure della music industry italiana parlano del loro percorso, danno alcuni consigli su come avere successo in questa industria e svelano alcuni retroscena dell’industria e degli artisti che seguono. Non per dare un manuale, ma per dare ispirazione e supporto in un percorso affascinante e incerto. Il format non vuole essere soltanto un modo per dare una mano a chi sogna di lavorare nella musica, ma è anche pensato per chi vuole conoscere i retroscena di questo settore, comprenderne le dinamiche e conoscere qualche aneddoto da chi ogni giorno muove questo mondo.Il primo ospite è Ciro Buccolieri, CEO di Thaurus, una delle realtà più importanti del rap game italiano. Attiva nel booking, nel management, nell'editoria e label indipendente a tutti gli effetti, Thaurus è stata fondata dai 3 soci Ciro Buccolieri, Shablo e Mario D’Angelantonio.

Nel roster di Thaurus, se parliamo solo di management, oggi ci sono artisti come Night Skinny, Ernia, Noyz Narcos e tanti altri, mentre tanti altri (come Sfera e Rkomi) sono seguiti da Thaurus dal lato booking (quindi organizzazione di live tour).Ciro Buccolieri ha sempre avuto una passione innata per l'hip hop, che in questi 32 minuti d'intervista traspare in tutta la sua intensità. Buona visione.


Share this article:
Autore:
Alessandro Quagliata
Scrivo solo cose su argomenti che dividono le persone. Quindi se non sei d'accordo con me sono contento. Basta che non mi insulti nei DM.
Leggi i nostri nuovi articoli in anteprima ogni settimana
Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter!
Oops! Qualcosa è andato storto durante l'iscrizione.