Estero

Come Snipes e DJ Khaled hanno lasciato il segno nel 2020

Competizione, grandi nome e internazionalità: le ricette di un evento virtuale senza precedenti

Articolo di
Redazione
on
03
-
12
-
2020

Per venire incontro alla voglia di fare di migliaia di producer e rapper emergenti in giro per l’Italia, Snipes ha lanciato quest'anno la seconda edizione di una challenge dedicata interamente a loro. In palio per i vincitori sono stati messi un buono per un home studio, un cozy drip kit di Snipes & Nike e tanto claim e tag da parte del pubblico online, che ha votato tramite commenti e condivisioni il proprio preferito.

Perché partecipare? DJ Khaled ha sposato la causa e si sà, quando c'è di mezzo la star di Miami, che sia da convincere Jay-Z o un potenziale partecipante della challenge, ci sono pochissime probabilità che fallisca. Non a caso parliamo dell'ideatore di "All I Do Is Win".

Per partecipare, ogni artista (producer & rapper) ha così pubblicato su Instagram un post IG con il proprio beat o,nel secondo caso, rappando su uno dei 5 beats disponibili in free download. Come ci si poteva aspettare, la risposta da tutto il Paese è stata straordinaria, con migliaia di producer erapper che hanno postato i propri lavori sui social network.

Questi i finalisti della beats challenge:

Ascolta ora il beat del vincitore:

Qui i finalisti della bars challenge:

Ascolta ora le barre del vincitore:

Ma non è finita qui. La ciliegina sulla torta?
 Snipes ha deciso di chiamare 5 big della scena europea per farli rappare su un’unica traccia , tra quelli disponibili nella challenge. Tra i nomi troviamo Vegas Jones per l’Italia, Miami Yacine per la Germania, Leto per la Francia, Moradper la Spagna e Sevn Alias per l’Olanda.

Non possiamo che sperare che il 2021 riparta da eventi come questo per portarci verso un anno migliore, con tanta grande nuova musica.

In questo articolo:
Share this article:
Autore:
Redazione
Leggi i nostri nuovi articoli in anteprima ogni settimana
Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter!
Oops! Qualcosa è andato storto durante l'iscrizione.